5° Tappa Coppa Sicilia Granfondo Valdemone

24/04/2016 - Nicosia, grande partecipazione alla IV edizione della Granfondo Valdemone

E’ stato battuto ogni record di partecipazione, rispetto alle precedenti edizioni per la IV edizione della Granfondo Valdemone II Memorial Comm. Nino Rizzo, V tappa della Coppa Sicilia 2016, tappa del Campionato Interforze Sicilia 2016 e III tappa del Campionato Siciliano GF e MF ACSI 2016, ottimamente organizzata da Ruota Libera Nicosia, presieduta da Salvatore Dipietro.
Quasi 400 i ciclisti provenienti da ogni parte della Sicilia che hanno affrontato il difficile e tecnico percorso della Mediofondo e della Granfondo.
Partenza da piazza San Francesco i ciclisti quasi immediatamente hanno affrontato le prime difficoltà del percorso poco prima di arrivare a Sperlinga, all’interno del piccolo centro dell’ennese un’altra difficoltà era rappresentata da una pericolosa curva a gomito in discesa, ben affrontata da tutti gli atleti.
L’asperità per arrivare a Gangi è senz’altro uno dei punti più difficili di questo circuito ed anche i sali scendi che portano al Gran Premio della Montagna posto tra Cacchiamo e Villadoro, vinto da Stefano Bartolotta dell’ASD Città di Grammichele, rappresenta uno dei momenti più faticosi per i partecipanti a questa gara.

Dopo la fatica delle asperità i ciclisti giungevano prima a Villadoro e successivamente chi decideva di partecipare solo alla Mediafondo proseguiva verso il traguardo di Nicosia, mentre i corridori della Granfondo dovevano affrontare un altro giro.

Sul traguardo della Mediafondo, lunga 77 km., giungeva primo al traguardo dopo 2 ore e sedici minuti Stefano Bartolotta dell’ASD Città di Grammichele, che precedeva di un minuto Antonino Calabrò dell’ASD Ciclistica Terme che riusciva a battere in volata il terzo sul traguardo Ivan Lo Bello del Team Velociraptor.Per le donne Vittoria di Ficili Maria Chiara del Amici del Pedale di Scicli, seconda Barnobi Linda della Siciliainbici, terza Pagliaro Marika della Sortino Bike.


Per quanto riguarda la Granfondo lunga 131 km. arrivava primo sul traguardo dopo tre ore e 53 minuti Vittorio Lucchetta dell’ASD Pane e Fantasia, secondo a ruota Giovanni Amarù della Multicar Amarù e terzo Salvatore Longo della GS Mediterraneo staccato di 11 secondi dal vincitore.Per le donne Vittoria di Di Martino Margherita della Multicar Amarù, seconda Migliore Maria della Asd Città di Misterbianco.

 

Pasta Party e cerimonia di premiazione presso la villa Burrafato ritardata a causa di un reclamo da parte del secondo arrivato della Granfondo, Giovani Amarù, per cui la cerimonia di premiazione dei vincitori assoluti della Granfondo non è avvenuta in quanto la decisione è sub iudice. 

 

 

VISIONA LE CLASSIFICA GRANFONDO

 

VISIONA LE CLASSIFICA MEDIOFONDO